Calcolo del risultato delle elezioni del Senato della Repubblica 2013 secondo la formula prevista dalla legge 165/2017 e sulla base dei collegi definiti dallo schema di decreto legislativo n. 480

Calcolo del risultato delle elezioni del Senato della Repubblica 2013 secondo la formula prevista dalla legge 165/2017 e sulla base dei collegi definiti dallo schema di decreto legislativo n. 480

Version
Download5
Stock
File Size802.93 KB
Create Date26 dicembre 2017
Download

I calcoli esposti sono stati effettuati assumendo i voti validi espressi a favore delle liste presentate nelle elezioni del Senato della
Repubblica del 2013, aggregati nelle regioni, nei 115 collegi uninominali e nei collegi plurinominali di cui all’Atto del Governo n. 480
(schema di decreto legislativo in attuazione dell’articolo 3 della legge n. 165 del 2017).

Va sottolineato in premessa che in questi calcoli la nuova disciplina è applicata ad un’offerta elettorale e a comportamenti di voto
che scontano altri contesti ed altre regole e non va quindi utilizzata come previsione dei risultati elettorali. Il calcolo è stato effettuato applicando la procedura prevista dal Testo unico per la elezione del Senato della Repubblica (D.Lgs.
533/1993 come modificato dalla legge 3 novembre 2017, n. 165).

Ciascuna regione è ripartita in collegi uninominali in cui viene eletto il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti. I restanti
seggi sono attribuiti, in ciascuna regione, con metodo proporzionale in collegi plurinominali alle liste ed alle coalizioni di liste che
superano determinate soglie calcolate al livello nazionale o regionale. La regione Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste, costituita in unico
collegio uninominale, è esclusa da questo calcolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *